Ogni giorno i professionisti di Psya lavorano per migliorare il benessere sul posto di lavoro. Il loro principale strumento di azione è il Numero Verde Benessere, accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, grazie al quale offrono sostegno psicologico a distanza a migliaia di lavoratori italiani. Un altro strumento importante è la formazione: attraverso i contenuti pubblicati sul blog, i webinar tematici e i corsi di formazione in azienda, gli psicologi di Psya introducono il benessere nelle pratiche manageriali e promuovono la capacità delle persone di superare le sfide quotidiane attraverso la ricerca di un equilibrio sostenibile. Anna Torri, Responsabile dell’area Formazione di Psya, spiega perché la formazione è un pilastro strategico dei servizi proposti da Psya ai propri clienti.

Anna, sei Responsabile dell’area Formazione di Psya Italia, puoi raccontarci qual è il tuo percorso, qual è la tua visione?

Sono psicologa e psicoterapeuta a indirizzo sistemico relazionale. La mia esperienza è in ambito clinico e formativo con individui e gruppi. Da anni mi occupo di formazione in vari contesti, principalmente organizzativi.

Ritengo che la formazione non fornisca soluzioni ma strumenti per giungere alla migliore soluzione in un contesto specifico, qualsiasi esso sia. Per questo è uno spazio importante che permette alle persone di riflettere e confrontarsi su temi relativi alla sfera del benessere psicologico e alla soddisfazione nella vita personale e lavorativa.

Perché Psya Italia tiene tanto a mettere le proprie competenze in ambito psicologico al servizio della formazione dei clienti e dei loro dipendenti?

La missione di Psya è sostenere le organizzazioni nel prendersi cura della salute dei lavoratori, proponendo un’ampia gamma di servizi di sostegno psicologico orientati al benessere. Lo psicologo, che è la figura a cui Psya affida la propria missione, ha le competenze e la sensibilità per aiutare le persone ad essere più consapevoli della propria salute mentale e a mantenere il proprio equilibrio emotivo, sia nella vita privata e sia nella vita professionale.

La formazione su questi temi è cruciale e completa l’offerta di sostegno psicologico individuale, perché insegna alle persone a pensarsi parte attiva nella ricerca del proprio benessere e non soltanto ad attendere soluzioni preconfezionate. Grazie ai nostri interventi formativi, le persone scoprono il valore dell’autoregolazione dei propri bisogni, della pianificazione dei propri obiettivi, della costanza nell’attuare piccoli ma significativi cambiamenti nel proprio stile di vita.

In questa cornice progettiamo con le aziende dei percorsi formativi legati al benessere psicologico, partendo dal background dell’azienda e identificando obiettivi formativi in linea con la cultura aziendale.

A proposito dei contenuti formativi, le tematiche proposte sono molto varie. Alcune sono più pragmatiche, come «Gestire il tempo in maniera efficace e consapevole», altre più innovative, come i percorsi di Mindfulness in azienda. In che modo scegliete i temi per i vostri clienti e per i vostri utenti?

La proposta delle tematiche è molto varia ma può essere raggruppata in quattro macro aree: crescita personale, benessere e relazioni, stili di vita sostenibili, felicità e resilienza nel cambiamento.

La maggior parte delle tematiche che compongono queste macro aree traggono ispirazione dalle richieste che arrivano al Numero Verde Benessere: è a partire dai bisogni per cui i nostri utenti ci contattano che ragioniamo sulle tematiche da affrontare in formazione.

Buona parte della formazione è personalizzata in funzione dei bisogni e delle richieste specifiche dei nostri clienti. Lavoriamo con la Dirigenza e le Risorse Umane per creare dei corsi ad hoc e su misura.

 Da due anni proponete i webinar. Di che cosa si tratta? A chi si rivolgono? Come si può partecipare?

I nuovi trend della formazione, per completare l’offerta in aula, sono appunto i webinar e i corsi online che permettono di superare la barriera territoriale. Prima di tutto il webinar è uno strumento dinamico che veicola “il contenuto giusto al momento giusto”. Il webinar viene utilizzato regolarmente come canale di aggiornamento continuo, di specializzazione e di approfondimento. Inoltre il webinar opera in un contesto di immediatezza, mettendo la tecnologia al servizio dell’apprendimento, dal momento che le persone sono presenti contemporaneamente.

In questa cornice i webinar possono definirsi come una formazione moderna ed efficiente, grazie alla quale i partecipanti possono interagire con il formatore scrivendo le proprie domande e riflessioni nell’apposita chat.

I webinar sono proposti per i dipendenti delle aziende con cui lavoriamo. Parteciparvi è semplicissimo: si riceve un’email contenente un link e in pochi passaggi ci si registra all’evento.I nostri webinar si rivelano uno strumento flessibile, efficiente e pratico con il beneficio per l’utente di guadagnare tempo, migliorando la propria consapevolezza.

Quali novità ci riserverà Psya Italia nella formazione nel corso del 2019?

Un piano di formazione deve essere inteso non tanto come un mero apporto di conoscenze fini a se stesse, quanto piuttosto come un’esperienza di crescita personale e professionale. In quest’ottica la formazione dà valore alle persone perché rende le persone più attive e fiduciose nei propri strumenti psicologici.

Quest’anno la proposta formativa si amplia a partire da un’esigenza sempre più sentita da parte delle aziende di coltivare momenti di benessere, ad esempio attraverso la Mindfullness, così come di ricercare stili di vita più sostenibili e la qualità delle relazioni. Rispetto a quest’ultimo punto, troviamo molto utile lavorare con le persone su vari temi come l’Intelligenza Emotiva, ma anche la Felicità e la Resilienza.

Lascia un commento