david mahé, intervista podcast

Attualità e mondo del lavoro. Il punto di David Mahé a ETI Radio.TV

Martedì 16 Febbraio 2021, David Mahé, presidente e fondatore di Human & Work e Direttore Generale di Stimulus, è stato l’ospite della settimana a ETI Radio.TV, radio francese dedicata alle piccole e medie imprese.

Una chiacchierata con Alain Marty, direttore di redazione, Fanny Letier, Co-Fondatrice di GENEO Capital Entrepreneur, Jean Luc Chétrit, Direttore Generale a Union des Marques, in cui sono stati toccati diversi temi.

Tra questi:

  • una panoramica su valori e ambiti di azione del Gruppo Human&Work;
  • una riflessione sul contesto sociale in cui si muovono oggi le imprese;
  • i nuovi bisogni di aziende, manager e dei collaboratori;
  • le occasioni di intervento di Stimulus.

In questo articolo riportiamo la traduzione in lingua italiana di alcuni punti salienti delle parole di David Mahé, che qui potete ascoltare integralmente in lingua originale.

Il Gruppo Human & Work, valori e ambiti di azione.

Il nostro lavoro è quello di accompagnare le aziende, principalmente i direttori delle Risorse Umane, nel prendersi cura dei propri collaboratori. Solitamente sono loro a occuparsi dell’aspetto umano e sociale dell’azienda, sempre in contatto con il Direttore Generale.

La nostra mission è quella di costruire con i nostri clienti, i nostri partner e i nostri collaboratori, un mondo del lavoro inclusivo, responsabile e sereno.

Gli ambiti di azione principali del Gruppo Human&Work sono tre:

  • la salute psicologica sul posto di lavoro, dove Stimulus è leader Europeo;
  • l’inclusione sul posto di lavoro, con il brand EQUILIBRES;
  • i processi di crescita professionale con percorsi di formazione e coaching professionale, con l’attività di NEXMOVE.

Inseriamo all’interno dell’azienda figure professionali molto differenti nel mondo della consulenza.

I nostri collaboratori sono psicologi, sociologi, dottori, formatori. Tutte figure che apportano valore e competenze in materia di scienze sociali e scienze umane.

Il modello di sviluppo utilizzato è un modello di nicchia: ogni brand ha la sua specializzazione. Riteniamo infatti importante che ciascun ramo del gruppo mantenga un suo DNA e una sua specificità.

I nostri clienti ci riconoscono e apprezzano questo di noi: un ancoraggio scientifico, una iper specializzazione, la qualità dei temi, la capacità di intervento in ambiti specifici.

Attualità e aziende: il prolungato clima di incertezza.

Oggi ci troviamo in un contesto di incertezza e le aziende hanno la necessità di accompagnare e sostenere i loro collaboratori in questa situazione. Noi le affianchiamo in questo processo.

Inoltre, si vivono molte emozioni, positive e negative. C’è paura, ansia, inquietudine verso il futuro.

A questo va aggiunto un rapido cambiamento nelle modalità operative: il lavoro a distanza ha rivoluzionato le relazioni tra le persone.

Il nostro scopo, oggi, in questa situazione di instabilità, è quello di aiutare le aziende ad organizzare e costruire pratiche manageriali che si prendano cura dei loro collaboratori e che sviluppino le loro competenze.

Allo stesso modo affianchiamo le realtà aziendali per proporre nuovi servizi a collaboratori e manager.

Tre nuovi bisogni per le aziende.

Il primo bisogno delle imprese di oggi è quello di sicurezza. Oggi un’azienda e i suoi collaboratori devono sentirsi sicuri a livello sanitario, giuridico, mediatico… Penso che questo sia il primo elemento.

Il secondo è che tutti gli imprenditori desiderano avere un impatto sociale. Dunque oggi registriamo un maggiore interesse a temi come inclusione, salute, carriera. Sono tutte strade per generare un impatto positivo.

Infine, ultimo punto, è ciò che collega queste due dimensioni: una buona gestione aziendale e dei team in salute.

Questi elementi influiscono sull’efficacia delle aziende nel momento in cui desiderano trasformarsi, svilupparsi, internazionalizzarsi o gestire nuovi progetti.

In tutte queste situazioni è necessario avere collaboratori e team in ottimo stato: il nostro lavoro è proprio quello di aiutare le aziende a ottenere questo.

Le occasioni di intervento di Stimulus.

Le aziende si rivolgono a noi sia in momenti di crisi, che in quelli di transizione, ma non solo. In momenti di trasformazioni, ristrutturazioni aziendali ma anche nei momenti più “freddi”, ovvero in tutte quelle occasioni in cui è necessario agire sulle politiche delle risorse umane, della salute, dell’inclusione, della formazione.

La cosa importante è che il cliente comprenda il motivo per cui ci contatta.

In linea generale, le aziende si rivolgono a noi perché vedono in noi professionalità, competenze e capacità di intervento.

Siamo in grado di intervenire nelle situazioni citate in precedenza fornendo un aiuto e un supporto concreto alle imprese.

Effettuiamo un lavoro di analisi sullo stato di salute delle persone sul posto di lavoro, sull’impatto umano dei cambiamenti o, ad esempio, interveniamo sui casi di molestie.

In seguito, sproniamo le aziende a mobilitarsi per le politiche di salute e sicurezza. Si tratta di evitare soluzioni complicate e lavorare sulle competenze umane e relazionali.

Interveniamo poi nelle gestioni di crisi, costruendo team dedicati per il supporto in momento difficili e straordinari per l’azienda.

Sviluppiamo inoltre servizi che possano facilitare la quotidianità delle persone, includendo per esempio: sostegno psicologico, consulenza socio-assistenziale, spazi di ascolto o segnalazione… O ancora, informazioni su tematiche di vita comune quali dormire bene o adottare una sana alimentazione […].

Clicca qui per ascoltare l’intervista completa.

Segui Stimulus Italia su LinkedIn 

Lascia un commento